Hai compiuto da poco 1 anno e giusto ieri hanno annunciato la scoperta di 7 pianeti che potrebbero racchiudere in essi la possibilità di sviluppare, o aver già sviluppato, vita a livello organico.

Sent on by
Roberto Arca
Send Your Own Message

Al mio piccolo, grandissimo bambino,

Ciao amore. Oggi è il 23 febbraio 2017, hai compiuto da poco 1 anno e giusto ieri hanno annunciato la scoperta di 7 pianeti che potrebbero racchiudere in essi la possibilità di sviluppare, o aver già sviluppato, vita a livello organico. Chi sa cosa e dove ci porterà questa scoperta assieme a tutto quello che ancora potremo trovare in questo immenso Universo.

Questa notizia porta speranze in noi, principalmente di poter trovare altri pianeti abitabili per il futuro, vuoi perché il terrore di una estinzione della nostra razza è presente in molti di noi, vuoi perché questo nostro piccolo e bellissimo pianeta lo stiamo consumando ad un ritmo vertiginoso e incontrollato, vuoi, infine, perché ad oggi siamo in 7 miliardi di abitanti e lo spazio e le risorse sono limitate. Insomma, sappiamo che per proseguire con questo ritmo di crescita e sviluppo dobbiamo andare alla ricerca di pianeti da colonizzare, probabilmente non tanto per la tua generazione ma per quella dei tuoi figli e magari nipoti o pronipoti.

Mi auguro che quando leggerai questa mia lettera le cose per te staranno andando alla grande e che io e Mamma saremo ancora con te e, ancora, mi auguro che la situazione climatica e lo sfruttamento di questo pianeta stiano migliorando. Le previsioni non sono buone, anche se in molti ancora preferiscono continuare a specularci sopra o a mettere la testa sotto terra, come gli struzzi, pur di non guardare in faccia la realtà.

Serve ora, nel 2017, un cambio radicale delle nostre abitudini di consumo e di produzione e fruizione di beni, serve uno slancio da parte dell’Umanità intera e mi auguro davvero che quando riceverai queste mie poche parole le cose staranno prendendo una nuova piega…..e intanto chi sa, chi può sapere adesso, se avremo fatto ulteriori passi avanti nella colonizzazione di altri mondi o se magari, addirittura, avremo incontrato altre forme di intelligenza, magari più sensibili ed altruiste di noi.

Mi raccomando, mantieni quel tuo splendido sorriso e modo di essere che rende tanto felici i tuoi genitori e i tuoi nonni e ricorda, ti abbiamo fortemente voluto e messo al Mondo perché abbiamo fiducia che questa vita saprà donarti tanto.

Ti amo dalla parte più profonda della mia anima, sei il grande miracolo mio e di Mamma.

Un bacio, tuo Papà.

Share on:
 
Send Your Own Message

More Messages to the Future

 

Dear Eleanor,

Send new updated messages to your loved ones at DearTomorrow

 

To older Rochelle,

You should’ve reduced your carbon footprint, should be using some source of renewable energy and be a vegetarian by now.

 

Dear future family and friends,

This is our house.

 

Dear Tomorrow,

Less meat, more on my feet!

 

Dear Future,

I will use less plastic.

 

Dear sons,

I’ve been so busy since 2012 working towards getting a price on carbon.

 

Dear Maddie,

Please know that I have tried very hard to be one of those people, to even make the smallest of changes in order to improve the world for you and your future.

 

Dear Jamie and Jason,

My inspiration was the two of you. It started with thinking about the world you were inheriting and what your future was going to be like. But then you taught me how important it is to listen to you – to listen to young people.

 

Dear Potential Future Kiddo,

To think that my choices of sustainable commuting, eating a plant based diet, and working on our City’s zero waste program likely pale in comparison to the impact of not having a baby is nothing short of devastating.  Does it make me a bad environmentalist to honor my maternal instincts?

 

To the future generations,

I will stand on the streets, in the courts, and in the schools to encourage awareness and empathy for the earth.

 

To my beloved granddaughters, Margaret and Caroline,

Growing up in Germany, I often wondered what my parents had done to oppose the Nazi regime in the 1930’s that led to WWII.  I was so disappointed when I found out how passive they had been. For me, this was formative.

 

Dear future Child or Grandchild,

Climate is undeniably changing but it is not top priority.

View All Messages

Send Your Own Message